Home | Pubblicazioni | Altri volumi | Anticorpi della società civile. L'Italia che reagisce al declino del Paese

Area riservata

 
 
Altri volumi
Anticorpi della società civile. L'Italia che reagisce al declino del Paese


nono rappQuesta edizione del rapporto affronta il tema controverso del declino del sistema-paese partendo da un’ipotesi di lavoro controintuitiva: la società civile ha sviluppato degli anticorpi per reagire ai problemi che affliggono il Belpaese?

Il volume risponde a questo interrogativo attraverso un lungo percorso di ricerca che si muove nel solco delle passate edizioni dell'indagine. Nondimeno, vi è anche una novità rispetto al passato, cioè un viaggio-inchiesta nel paese per rintracciare alcune forme innovative di impegno e di solidarietà: famiglie che si auto-organizzano  per far fronte alle loro pressanti necessità (casa, consumi, fabbisogni di cura); lavoratori che scongiurano la chiusura della propria fabbrica facendosi carico dei rischi d'impresa; studenti e commercianti siciliani che si ribellano al "pizzo" lottando contro lo strapotere mafioso; media indipendenti della società civile che contribuiscono a qualificare l'informazione, senza rincorrere l'audience. Sono alcuni dei "cantieri sociali" dove si preannuncia un cambiamento di rotta rispetto alla situazione di stallo in cui versa la nostra società.

Cristiano Caltabiano è direttore scientifico dell'Iref. Per i tipi di Carocci ha curato (2006) e Altruisti senza divisaGiovani oltre confine (con G. Gianturco, 2005) e Pressione e consenso (2006).

stampanteStampa